Il tempo necessario per trattare un ambiente varia in base:
- alla dimensione della stanza da trattare
- al modello di Ozonclean scelto
- al risultato che si vuole ottenere: deodorare o igienizzare
L'igienizzazione avviene una volta saturato il locale con l'ozono. Per ottenere solo una deodorazione dell'aria non occorre raggiungere la saturazione e quindi i tempi di
trattamento si riducono. Ogni modello Ozonclean è pre-impostato con diversi programmi automatici da scegliere in base all'area da trattare. In un nuovo ambiente, che viene sottoposto all’ozonizzazione per la prima volta, consigliamo di far durare il trattamento per circa 20 minuti (non di più). La durata dei trattamenti successivi dovrà avvenire secondo quanto impostato sulla macchina Ozonclean.
Dipende dall'ambiente da trattare. Deve essere stilato un programma d'uso in base alle specifiche necessità. Ad esempio in una stanza d'albergo si consiglia l'uso ogni qual
volta cambia l'ospite della stanza. In particolari condizioni (odori sgradevoli o fumo) il trattamento può essere eseguito anche tutti i giorni, per pochi minuti, visto la facilità d'utilizzo
da parte del personale addetto.
Gli animaletti, più sensibili dell'uomo agli odori ed ai pericoli, nel momento in cui sentono l'ozono fuggono. L'ozono tende ad insinuarsi nelle gallerie e nei passaggi degli animaletti rendendo l'ambiente inospitale ed evitando, in linea di massima, il loro ritorno. E' naturale che questi ospiti indesiderati se hanno una strada di accesso la trovano anche
per allontanarsi e ritornare, ma il periodico utilizzo renderà l'ambiente inospitale.
NO, l'ozono ha agito anche in profondità (nelle moquette, nei tendaggi , sui letti, sui mobili…) il suo effetto continua a “preservare” l'ambiente, anche perché il cambio d'aria non
viene eseguito con aria infetta ma con aria normalissima, l'ozono continua comunque la sua azione di mantenimento all'interno dei tessuti, tende…etc.
Come tutti i trattamenti di igienizzazione e deodorazione “classici” anche questo ha effetto fino a quando gli eventi esterni non modificano l'ambiente aumentando la carica
microbica e/o odori sgradevoli.
Più l'ambiente è grande e maggiore sarà il tempo di trattamento necessario e la capacità produttiva d'ozono richiesta. Le capacità di trattamento a livello di dimensioni variano molto da modello a modello e dipendono anche dalla durata del trattamento.
Quando l'operatore accende la macchina deve verificare la corretta accensione di tutte le spie di funzionamento, se la macchina funziona correttamente l'igienizzazione è garantita dalla certificazione. Il potere deodorante è verificabile da un semplice esame olfattivo. Per maggior sicurezza è possibile effettuare tamponi prima e dopo il trattamento.
A queste concentrazioni l'ozono non causa intossicazioni e/o danni permanenti, può al massimo provocare irritazioni alla gola e agli occhi ed eventualmente un lieve giramento di testa, ma solo dopo avere esservi esposti almeno 1 minuto. Questo effetto è tuttavia facilmente eliminabile semplicemente spegnendo la macchina o, soprattutto, allontanandosi dalla zona di produzione dell'ozono.
N.B. : l'allontanamento è possibile per l'uomo che aprendo una porta può allontanarsi dall'ambiente ostile, non così purtroppo per l'animale
domestico. Porre l'avvertenza riguarda soprattutto gli animali domestici (di cui è vietata la presenza).
In effetti per eliminare virus, batteri ed odori l'ozono deve necessariamente essere nocivo. La peculiarità dell'ozono è che ha un emivita molto breve, 30 minuti circa, e naturalmente
tende a ritrasformarsi in ossigeno, questo spiega le sue proprietà: nel momento in cui l'ossigeno è trasformato in ozono ha le proprietà spiegate, ritrasformandosi in ossigeno non lascia residui tossici e nocivi ma solo ossigeno senza modificare la temperatura degli ambienti e senza lasciare “tracce”. Per questo motivo solo durante i trattamenti non devono essere presenti esseri viventi nell'ambiente trattato. Esclusivamente durante il trattamento l'ozono è nocivo. Una volta ritrasformato in ossigeno è completamente innocuo, ecologico e privo di controindicazioni.
In tutti i luoghi dove la carica batterica e gli odori sono potenzialmente un problema, quindi dove vi è un afflusso di persone continuo e a potenziale rischio, ad esempio: hotel, ristoranti, gastronomie e cucine centralizzate, centri estetici,
ambulatori, case di riposo, palestre, piscine, scuole, ospedali, banche, macellerie, pescherie, pasticcerie, panifici, tutta l'industria alimentare ecc, ed è indispensabile alle imprese di pulizia per i motivi sopra descritti.
Come si può vedere dagli studi effettuati sull'ozono e dalla notevole bibliografia internazionale consolidata bastano pochi minuti e una buona quantità di ozono per eliminare tutti i microrganismi dannosi e tutti gli odori presenti negli ambienti.
L'unica manutenzione necessaria è la pulizia del filtro
antipolvere. Si consiglia di utilizzare l'aspirapolvere
nell'ambiente da trattare prima del trattamento e la pulizia del
filtro ogni 10/15 giorni se l'apparecchio è utilizzato
quotidianamente con una certa intensità.
Deve essere posizionata in un luogo strategico in modo che l'ozono venga distribuito il più uniformemente possibile nella stanza al fine di agevolare l'igienizzazione anche nei punti
critici, di norma in una posizione abbastanza centrale (anche su un lato della stanza) comunque non vicina ad ostacoli e nel punto più alto possibile.
NO, la macchina igienizza e deodora in modo ecologico ed autonomo ma le pulizie “classiche” vanno eseguite prima del trattamento senza modificare le normali abitudini
dell'operatore. La macchina non elimina le macchie e la sporcizia, effettua solo un trattamento sicuro ed efficace di igienizzazione e deodorazione anche nei punti critici altrimenti
irraggiungibili e inoltre Ozonclean annulla o riduce l'utilizzo di sanitizzanti o altri prodotti chimici.
Ozonclean permette di igienizzare: materassi, cuscini, telefoni, tastiere del computer, tendaggi e altri elementi delle stanze normalmente irraggiungibili. Altri sistemi lasciano residui tossico-nocivi altamente cancerogeni. Ozonclean risolve il problema senza lasciare residui e senza “coprire” gli odori ma eliminandoli definitivamente.
Si deve semplicemente premere l'interruttore generale che disattiverà la macchina.
No, la produzione di ozono avviene tramite un sistema di scariche elettriche silenziose che non usurano i componenti. Inoltre i materiali e la componentistica elettrica ed elettronica sono di qualità tale da garantire la massima sicurezza.
L'ozono è il più potente virucida e battericida esistente (il suo potere ossidante è superiore di ben 150 volte al cloro), uccide qualsiasi tipo di microrganismo dannoso in pochi minuti ed è in
grado di eliminare (disgregando le molecole odorose e non coprendole) tutti gli odori; è in grado quindi di eliminare gran parte le infezioni e di eliminare tutti gli odori.
Ozonclean è completamente sicuro in quanto la quantità di ozono prodotta utile per effettuare un trattamento non danneggiano in alcun modo i materiali soggetti a trattamento.
NO, Ozonclean produce la materia prima per il suo funzionamento da sola. Trasforma parte dell'ossigeno presente nell'aria in ozono che dopo il trattamento si riconverte in ossigeno.
Ozonclean possiede una tecnologia innovativa, brevettata e 100% italiana, in grado di produrre “grandi” quantità di ozono in breve tempo: una performance non comparabile con altri prodotti simili presenti sul mercato, con un rapporto qualità-costi vantaggiosissimo e senza bisogno di manutenzione. Normalmente l'ozono viene prodotto con sistemi che
comportano costi di manutenzione elevati o tempi di trattamento considerevoli, Gruppo Zernike è riuscita a costruire una macchina semplice, pratica, leggera, senza costi di manutenzione, e altamente tecnologica.
1. Riduce costi di manodopera per le procedure di pulizia perché lavora in autonomia.
2. Riduce o elimina i costi per i detergenti chimici e per il lavaggio di tende e moquette ecc.
3. Garantisce un livello di deodorizzazione e sanificazione totale, anche nei punti irraggiungibili
4. Soddisfa i criteri HACCP: ti fa stare tranquillo in caso di ispezioni da parte di autorità sanitarie
5. Migliora notevolmente l'immagine della vostra struttura

L'ozono è stato riconosciuto dal Ministero della Sanità
(protocollo n.24482 del 31 luglio 1996) presidio naturale per
la sterilizzazione degli ambienti contaminati da batteri, virus,
spore, ecc. e infestati da acari, insetti ecc.

GRUPPO ZERNIKE s.r.l.    Via Del Progresso, 15  .  Fraz. San Mauro Mare - 47030 San Mauro Pascoli (FC)  .  Tel. +39.0541 810270
Fax: +39.0541 937456  . P. IVA e C.F. 01994271201  . Iscrizione  Registro Impr. Forlì-Cesena  .  R.E.A. n. 296499  . Capitale Sociale versato: € 42.500,00  .  N°iscr. RAEE: IT08030000004090

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dall’amministratore di Gruppo Zernike srl.